Come trovare il partner giusto nei siti di incontri

Dopo aver visto gli uomini da evitare assolutamente, vediamo ora come fare a trovare invece il partner giusto, sia che si cerchi il partner per una relazione duratura, sia che si cerchi invece una relazione di sesso.

Anche nei siti di incontri come nella vita reale il partner giusto non se ne sta certo ad aspettare in vetrina e quindi bisogna darsi da fare, anche se bisogna sempre far credere che sia l’uomo a prendere l’iniziativa: dunque non basta fare l’iscrizione, compilare un buon profilo, caricare delle foto accattivanti ed aspettare che arrivi il “pollo”, ma bisogna anche cominciare la promozione di se stesse.

Ma come fare senza sembrare delle poco di buono?

Innanzitutto uno degli errori che si commettono più spesso nella compilazione del proprio profilo è quello di prolungarsi troppo nel raccontare quello che si cerca, ma omettere quello che si può offrire. E’ invece importantissimo far capire ai potenziali partner chi si è e che cosa si mette “in gioco”.

Spesso e volentieri poi si trovano profili di donne troppo sintetici e banali, con frasi convenzionali ed impersonali: la maniera migliore per allontanare un uomo insomma.

Occorre essere più dettagliate  ma anche e soprattutto misteriose. Non bisogna avere paura di raccontare qualcosa di sé, ma nello stesso tempo occorre cercare di mantenersi sul vago; in sostanza bisogna riuscire a suscitare l’interesse senza scoprire troppo le carte. L’importante però è essere sempre sincere: molte persone non si iscrivono perché, credono che le persone iscritte siano finte o che comunque non corrispondano veramente alla foto che hanno caricato nel profilo. Si può infatti avere la voglia di diminuire il peso, di togliersi qualche anno, di perfezionare le misure e addirittura sommare qualche zero alla propria retribuzione mensile. Ma questa è la cosa peggiore da fare, non solo per i risultati disastrosi per se stesse,  ma anche per la serietà del sito che in questo modo si vede danneggiato.

Se ci si descrive belle, bionde, giovani e con un fisico da modella e si trova un partner che vuole incontrarci, poi l’inganno verrà scoperto e non ci si farà una gran figura, sia che si cerchi l’incontro di una notte, sia che si stia cercando l’uomo della vita. Anche perché se ci si pensa è proprio una cosa assurda da fare: come si può pretendere di incontrare una persona affidabile se siamo le prime a barare?

Cambiare il proprio aspetto fisico si può fare una sera che si ha voglia di fare una follia, collegandosi in chat e facendo del sesso virtuale con uno sconosciuto, ma iscriversi con lo scopo principale di incontrarsi nella vita reale, barando sull’età o sul peso non ha senso, tanto presto o tardi si viene scoperte.

All’inizio abbiamo detto che nel profilo bisogna anche scrivere quello che si ha da offrire, però non dobbiamo dimenticare di scrivere le cose prioritarie, ovvero il tipo di relazione che si sta cercando, sesso, storia seria, relazione duratura e le persone con le quali non si vuole avere niente a che fare come gli uomini sposati, a meno che non si sia sposate a propria volta e non si stia cercando degli incontri extraconiugali.

Bisogna poi utilizzare il motore di ricerca per non stare tutta la vita ad aspettare, ma prendere l’iniziativa: la funzione di ricerca permette di impostare numerosi parametri, come l’età, la zona geografica in cui si vive, gli interessi, i gusti, che possono essere quelli sessuali, alimentari, musicali o altro ed anche la professione.

Fatto questo si avrà una lista di potenziali pretendenti ai quali bisognerà mandare un primo messaggio di contatto per avviare la conoscenza: un messaggio breve, spiritoso e soprattutto accattivante, che accenda l’interesse e che sia coinvolgente.